Emergenza Sisma Centro Italia

La Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi. Sul sito www.cri.it nella sezione dedicata, in home page, sono presenti le modalità di donazione. È possibile donare attraverso l’Iban: IT40F0623003204000030631681 utilizzando la causale “Terremoto Centro Italia”. La Cri ha inoltre attivato il numero telefonico 06 5510 dedicato al servizio donazioni e l’indirizzo email aiuti@cri.it. In collaborazione con Poste Italiane è stato poi istituito un nuovo conto corrente ad hoc, intestato “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Sisma del 24 agosto 2016″. Il codice IBAN è IT38R0760103000000000900050

Diventa Direttore di Radio 2 Rai: fai tu il Palinsesto!

Clicca QUI per postare sul FORUM di Radio 2 Rai il tuo palinsesto ideale!

Il Forum

Scrivi il tuo commento su Radio 2 Rai partecipando al nuovo FORUM degli ascoltatori!

E' attiva anche la sezione PODCAST, per condividere file ed archivi!

ridatecimammaradiodue@yahoo.it

Se volete contribuire al blog, mandare i vostri consigli, i vostri articoli, segnalarci qualcosa o se semplicemente volete contattarci utilizzate l'indirizzo mail:

Le interviste di Ridateci "mamma" Radio 2

Ridateci "mamma" Radio 2 ha intervistato: Silvia Giansanti, Federico Taddia, Giovanna Zucconi, Luca Sofri e Matteo Bordone!

Carlo Conti è il primo direttore artistico di Radio Rai

7 anni dopo lo stravolgimento del palinsesto di Valzania a opera di Flavio Mucciante, una nuova rivoluzione si sta preparando a Radio2 (anzi, in tutta la radiofonia nazionale), stavolta targata Carlo Conti? Sembra proprio di sì!

Come tutti sappiamo, il 9 giugno Carlo Conti è stato nominato direttore artistico di tutta Radio Rai dal dg della Rai Antonio Campo Dall’Orto. Non è il "nuovo" direttore artistico di Radio Rai, come molti hanno scritto, visto che questo ruolo, creato in un certo senso "a immagine e somiglianza" di Carlo Conti, finora non esisteva. “L'ho visto lavorare a Sanremo e sono rimasto colpito” ha dichiarato il dg della Rai, "ha fatto un percorso professionale su più mezzi, cominciando da giovane proprio con la radio, con la quale ha una grande familiarità. In un mezzo come la radio, in cui il legame con chi ci lavora è più forte, serviva una persona che questo mezzo lo amasse, proprio come Carlo".


Il motivo della creazione di questa nuova figura manageriale l’ha spiegato Campo Dall’Orto in conferenza stampa: “nasce dalla necessità di riposizionare il mezzo perché le nostre radio hanno un tratto maschile-adulto, anche se ognuna ha le sue specificità e la sua storia. Alcune sono in salute, altre possono migliorare con l’arrivo di Carlo”.
E ancora: Suo compito sarà lavorare sui contenuti e riportare verso l'etere pubblico quei giovani che in parte lo hanno abbandonato. Viale Mazzini - che è fortissima sull'area colta con Radio 3 - è debole in segmenti meno austeri.”

Ma quali progetti ha Carlo Conti per Radio Rai, come intende cominciare? "Beh, è ancora presto per dire qualcosa di concreto, mi confronterò con i direttori di ciascuna rete. Il compito comunque è di direzione artistica, dettare le linee generali, individuare la direzione delle diverse reti, saranno i direttori a mantenere la barra dritta in quella direzione. Ma le reti sono già ben definite, si continuerà su quella direzione. Ma se una radio deve andare a nord e sta andando altrove cercheremo di riportarla sul nord. E poi, soprattutto, dare maggior dinamica alla programmazione, acquistare velocità, essere al passo con i tempi, ciascuno nel suo specifico".

Conti però pensa già di portare un pezzo di Sanremo, del quale è direttore artistico, a Radio2: "E' un evento di tutta la Rai, e quindi anche della Radio. Mi piacerebbe che Radio 2 potesse continuare con una specie di 'Dopo Sanremo', continuando a raccontare il Festival anche dopo che è finito".

Altri sogni del direttore artistico: "Ce ne sono tanti, ma il primo e il più è banale è quello di riportare l'Edicola Fiore in Rai. Ma anche e soprattutto quello di far arrivare tanti ragazzi che hanno voglia di fare radio. L'entusiasmo porterà energia, forza e nuove idee"."

Vai al post del Corriere.it!
Leggi gli articoli 1 e di Repubblica.it!
Leggi il post di Adnkronos!
Vai all'articolo de IlFattoQuotidiano.it
Leggi il post sulla pagina Facebook di Radio2 e i commenti degli ascoltatori! 

Sofia

Nessun commento:

Posta un commento

SOS Emergenza alluvione Senigallia

Per la raccolta delle contribuzioni dei tantissimi che in queste ore hanno manifestato la volontà di essere vicini ai cittadini colpiti dall’emergenza è stato attivato “SOS EMERGENZA ALLUVIONE SENIGALLIA”, un apposito conto corrente presso Banca Etica patrocinato dal Comune di Senigallia e gestito con la collaborazione della Caritas.

Gli estremi del conto corrente sono:
Iban: IT 22 G 05018 02600 000000174285
BIC: (per bonifici dall'estero) CCRTIT2T84A

Nella causale sarà sufficiente riportare la dicitura "Emergenza alluvione"

Importante

Le pagine esterne sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori.
Si declina ogni responsabilità per i relativi contenuti.