Emergenza Sisma Centro Italia

La Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi. Sul sito www.cri.it nella sezione dedicata, in home page, sono presenti le modalità di donazione. È possibile donare attraverso l’Iban: IT40F0623003204000030631681 utilizzando la causale “Terremoto Centro Italia”. La Cri ha inoltre attivato il numero telefonico 06 5510 dedicato al servizio donazioni e l’indirizzo email aiuti@cri.it. In collaborazione con Poste Italiane è stato poi istituito un nuovo conto corrente ad hoc, intestato “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Sisma del 24 agosto 2016″. Il codice IBAN è IT38R0760103000000000900050

ridatecimammaradiodue@yahoo.it

Se volete contribuire al blog, mandare i vostri consigli, i vostri articoli, segnalarci qualcosa o se semplicemente volete contattarci utilizzate l'indirizzo mail:

Le interviste di Ridateci "mamma" Radio 2

Ridateci "mamma" Radio 2 ha intervistato: Silvia Giansanti, Federico Taddia, Giovanna Zucconi, Luca Sofri e Matteo Bordone!

Buone Feste!!!

 

Auguri di un felice Natale e di un bellissimo Anno Nuovo a tutti voi!

La Redazione

Federico Bernocchi lascia Ovunque6 (e dopo anche Radio2)!!!

Questo è uno dei tanti post che avremmo voluto pubblicare nel corso dell’ultimo anno. Il blog si è sempre occupato di Radio2: per 10 anni abbiamo fatto e dato molto, con la convinzione che i nostri post e i vostri commenti potessero dare un contributo importante e – non lo lo dico per immodestia - influenzare in maniera positiva le scelte di Radio2. 
Abbiamo sempre criticato, da ascoltatori appassionati, le decisioni sbagliate anche con parole dure, però ci premeva altrettanto dare risalto alle cose belle, ai nuovi programmi interessanti, di contenuto, in linea con la “mission” di Radio2 che è sempre stata l’intrattenimento intelligente! Infatti abbiamo salutato ogni volta con entusiasmo la nascita di trasmissioni che ci divertivano e ci arricchivano al tempo stesso, condotte con altissima professionalità, unita a leggerezza sapiente e ironia sopraffina dai migliori conduttori italiani! Esattamente ciò che ci si aspetta da una radio nazionale, di qualsiasi paese si tratti! 
Negli ultimi anni purtroppo stiamo assistendo all’abbandono di ogni principio di servizio pubblico, siamo costretti ad abituarci a una Radio2 che insegue e scimmiotta la concorrenza commerciale con dei programmi che ci lasciano allibiti e amareggiati per la pochezza dei contenuti e la conduzione da radio commerciale, appunto, con tutto ciò che questo comporta! E’ un tradimento per noi ascoltatori fedeli che avevamo la sintonia fissa su quella che consideravamo “La Radio”, l’unica! 

Non abbiamo potuto rinunciare a questo lungo preambolo, perché era necessario mettere i puntini sulle "i" prima di riportare il bellissimo post con cui Federico Bernocchi ha salutato, da par suo, il pubblico di Ovunque6, trasmissione di grande successo che conduceva insieme a Natascha Lusenti. Il post è molto divertente ed elegante nel suo rifiuto ad entrare nei dettagli della sua (?)  rinuncia alla trasmissione: 


"Insomma, alla fine stamattina, da casa, ho fatto la mia ultima puntata di Ovunque6. Ora, non vi sto a spiegare per quale motivo - anche perché è una cosa noiosissima, fatta di contratti, obblighi, cose - ma non mi è più possibile continuare. Mi sarebbe piaciuto raccontarvi di divergenze artistiche, di furiose litigate, di scazzi in redazione... e invece niente di tutto questo. 

Le trasmissioni, succede, finiscono. Così come è già successo per Dispenser e per Canicola. (Cioè, che poi non è vero, nel senso che Ovunque6 continua alla grande, tutti i sabati e le domeniche dalla 6 alle, mi sembra, 7.30 eh? Però ci siamo capiti: finisce per me).

Mi mancherà svegliarmi alle 5 del mattino? Un po'. Perché poi, mentre ero in macchina tutto assonnato per andare verso lo studio di Corso Sempione di Rai Radio2, cominciavo a sorridere. Perché andavo a giocare con le mie migliori amiche: la colonna Lisa Tropea, la mia regista Sabina Cortese e la più brava al mic, Natascha Lusenti

Sono stati tre anni molto divertenti, regaz. Grazie a voi che siete stati all'ascolto. Vi metto uno scatto vecchio del team, dove manca però la nostra Fabrizia Brunati, perché 'sto maledetto virus non ci ha fatto neanche fare un'ultima fotina insieme."


Vai al post del 28 marzo 2020 sulla pagina Facebook di Federico Bernocchi!
(Ri)ascolta e scarica (se ci riesci...) le puntate di Ovunque6 con Federico e Natascha (fino al 28 marzo 2020!)!
Ascolta l'ultima puntata (del 28 marzo) di Ovunque6 in cui Federico si congeda dagli ascoltatori! 

Scarica tutti i bellissimi podcast di Canicola (8 agosto 2014-9 settembre 2016!)!
Scarica tutte le splendide puntate di Canicola Christmas (2014)!
Scarica tutti i podcast di 2Night Canicola da iTunes (cliccando su Episode Website di ogni singola puntata!)!
Guarda tutti i video di Canicola, specialmente i bellissimi "Un finale di stagione" e "Canicola Estate 2015" sul canale youtube di Federico Bernocchi!

Sofia

Palinsesti autunno-inverno 2020-2021 di Radio Rai: novità belle e brutte...

Titolo insolito per un nostro nuovo post, che dovrebbe riguardare solo il palinsesto autunnale di Radio2 (il classico "Palinsesto autunno-inverno di Radio2!"). Ma, visto che la programmazione di Radio2 da anni, stagione dopo stagione, non fa altro che peggiorare, tanto che in certe fasce orarie sta ormai toccando il fondo, avevamo deciso di non pubblicare più nulla al riguardo. Non volevamo e non vogliamo dare risalto a palinsesti inaccettabili, sarebbe un atteggiamento ipocrita, quasi una celebrazione dello sfascio!

Quindi, fedeli a questa prassi che adottiamo da tempo - ovviamente a nostro malgrado -, anche questa volta non posteremo il nuovo palinsesto di Radio2. Il secondo canale di Radio Rai continua imperterrita a prendere decisioni incomprensibili, o forse troppo comprensibili, se l'intento è quello di rinunciare alla sua vocazione di servizio pubblico, fa e disfà (soprattutto disfà!), sposta, cancella, sempre a discapito della qualità! 

Siccome moltissimi ascoltatori (noi compresi), una volta esclusivamente di Radio2, da anni hanno preso l'abitudine di spaziare nell'etere radiofonico in cerca di programmi belli e interessanti, vogliamo pubblicare il link al pdf scaricabile dell'intera  programmazione autunno-inverno di tutta Radio Rai. Come da titolo del post, ci troviamo molte novità (specie su Radio1): belle, che fanno ben sperare, e brutte che ci lasciano senza parole e francamente ci sconvolgono! 

Ma ora parliamo della sorpresa più eccitante (in senso buono, direbbero i Conigli) che è indubbiamente Forrest! La nuovissima trasmissione andrà in onda su Radio1, e vedrà alla conduzione nientemeno che Luca Bottura e LaLaura: un'inedita coppia di conduttori con i fiocchi! In questi ultimi giorni gli ascoltatori più attenti, tra uno zapping radiofonico e l'altro, avranno già sentito su Radio1 un breve spot del nuovo programma. Spot stringato, ma sufficiente per farci letteralmente sobbalzare, eppure di Paolo Maggioniche sarà l'inviato di Forrest non parlava neanche, altrimenti ci saremmo messi a saltellare dalla gioia! :) Che idea geniale far condurre il programma da un trio così formidabile! E ora leggiamo la descrizione:

Forrest 

(Lunedì–Venerdì 9.30-10.30) Tra le novità della stagione radiofonica. A quest’ora l’ascoltatore è già diffusamente informato. Arriva così un’ora di approfondimento che spazia dalle notizie meno note a una visione laterale dei grandi temi. Un flusso di attualità e ironia con lo charme di LaLaura (Piazzi), la satira di Luca Bottura, ospiti imprevedibili, corrispondenti anticonformisti e un inviato (Paolo Maggioni, di Rainews 24) dove la notizia chiama, o dove lo mandano gli ascoltatori.

Baricentro spostato a Milano. Citazione non casuale:

“L’attualità è una scatola di cioccolatini: non sai mai che notizia ti capita“.”

Ma che meraviglia! Ed ecco spiegato anche il nome della trasmissione; complimenti per la fantasia! 

Siamo felicissimi di poter risentire LaLaura e il giovane Maggioni, e facciamo un grosso in bocca al lupo a tutti e tre i conduttori per la nuova avventura! Viva il lupo!

Scarica la Programmazione autunno-inverno 2020-2021 di Radio Rai (pdf)!

Sofia

P.S. Guarda l'esilarante video di Forrest con Luca Bottura e LaLaura sulla pagina Facebook di Radio1! :) Manca solo il giovane Maggioni, ma arriverà anche lui, e come se arriverà! Grazie direttore Vianello! :) 

N.B. La regia di Forrest è di Luca Micheli! :)


Buone Feste!


Buon Natale e uno splendido Anno Nuovo ai nostri lettori!

La Redazione

Michele Dalai su Radio 24!!!

Michele Dalai, Guido Bertolotti e Danilo Di Termini, ovvero la squadra di Ettore in onda su Radio2 fino all'estate del 2018 e quella di Fred su Audible (per ora alla prima serie di 20 puntate, in più la serie completa) sono di nuovo insieme! 

Una magnifica e mai aspettata sorpresa che arriva direttamente dalla pagina Facebook di Michele Dalai:


"‪A Natale torniamo in radio con Butterflies & Ballerinas, quattro puntate di un viaggio bellissimo e stralunato alla scoperta di Hans Christian Andersen e della sua enorme attualità.‬

‪Prima su Radio24 e un attimo dopo in podcast su tutti i canali di storielibere.fm‬
‪A presto per i dettagli.‬

Guido Bertolotti Danilo Di Termini "

Se Radio2 ha deciso di mollare alcune delle sue trasmissioni più preziose e di qualità e parte dei suoi migliori conduttori (narratori di storie splendide come Matteo Caccia e Michele Dalai, appunto, o critici d'arte anch'essi narratori - delle meraviglie meno conosciute e più nascoste del nostro paese -, ovvero Costantino D'Orazio e Daniela Collu, o ancora straordinari e talentuosi conduttori musicali come Riccardo Pandolfi, Lele Sacchi e Carlo Pastore... e parliamo solo degli ultimi anni), sono le altre radio a guadagnarci! A perderci, oltre la stessa Radio2, invece sono i suoi ascoltatori!

Lele Sacchi, Luca Sapio, Francesco Adinolfi, ex conduttori anche loro (manco a dirlo!) di Radio2, ora vanno in onda a Stereonotte, la nuovissima edizione della gloriosa trasmissione musicale della notte di Radio1

Matteo Caccia dopo la vicenda poco edificante di Pascal che Radio2 voleva confinare al solo weekend, da settembre è approdato a Radio24, dove, fedele a se stesso, continua a narrare storie avvincenti, spesso stupefacenti e sempre interessanti a Linee d'ombra, coadiuvato da Mauro PescioTiziano Bonini nella rielaborazione letteraria dei racconti inviati dagli ascoltatori e inframmezzati dalle meravigliose playlist a cura di Luca Micheli!

Costantino D'Orazio collabora tuttora con Radio3, dove lo troviamo regolarmente a Wikiradio, storico programma di divulgazione di ottimo livello e molto interessante, come pure con RaiNews24 con la sua bellissima rubrica AR Frammenti d'Arte!

Riccardo Pandolfi, raffinato conduttore di WeekendRevolution (l'ultimo dei suoi tanti eccellenti programmi musicali su Radio2) quando lo possiamo risentire di nuovo su una radio nazionale??? Siamo in astinenza da più 6 mesi!  

Gli affezionati ascoltatori di Radio2 che un tempo non cercavano e magari nemmeno conoscevano la programmazione delle altre radio, negli ultimi anni hanno imparato a spaziare alla ricerca di nuovi programmi belli, interessanti e divertenti, ma sempre di qualità. Li hanno trovati su Radio1, Radio3 e Radio24!

Infatti ascoltando proprio Radio24 che ho scoperto una notizia in più rispetto al post di Michele Dalai! E' la pubblicità del programma natalizio, recitata dallo stesso Michele Dalai, secondo cui la prima delle 4 puntate di Butterflies & Ballerinas andrà in onda il 24 dicembre alle 21.30! Ora non ci resta che attendere ulteriori notizie che non tarderanno ad arrivare in questi giorni! 

N.B.1. Il post di Guido Bertolotti sul suo profilo Facebook:

"..non vediamo l'ora di farvelo sentire!!" 

La risposta di Renzo Ceresa <3: "Le buone notizie arrivano per natale!" 

N.B.2. "un attimo dopo in podcast su tutti i canali di storielibere.fm ": i miracoli esistono! Anzi, la normalità esiste; perché Radio Rai continua a negarcela???   

Sofia
Aggiornamento:

"Il regalo di Natale, il mio.
Quello che faccio a voi e quello che mi hanno portato Radio24 e Storielibere.fm
Con i miei amici e compagni di racconto Danilo Di Termini e Guido Bertolotti sono partito per la Danimarca alla ricerca di Hans Christian Andersen e delle sue favole, dell’uomo e delle paure, dei segreti e dei sorrisi infantili dell’uomo che ha cresciuto generazioni di lettori.

Quel viaggio è diventato un podcast (qui sentite il trailer), e un programma radiofonico in 4 puntate su Radio24.

Sarà in onda la notte di Natale e nei giorni successivi alle 21.30 (il 24, 25 e 26 dicembre e la sera del primo giorno del 2020).

È la cosa più bella, divertente e delicata che abbia mai fatto, spero che il mio regalo diventi il vostro. "

Vai al post 1 e 2 sulla pagina Facebook di Michele Dalai!
Vai al sito di Storielibere.fm!
Vai alla pagina Facebook di Ettore di Michele Dalai (prima: FRED di Michele Dalai)!
Vai al trailer e a tutte le puntate di Butterflies & Ballerinas su Storielibere.fm!



Importante:

Ascoltate quella bellezza preziosa che è Butterflies & Ballerinas di e con Michele Dalai (scritta insieme a Guido Bertolotti e Danilo di Termini)! Domani 31 dicembre andrà in onda l'ultima puntata su Radio24! E non solo! 

Leggi il post di oggi 30 dicembre sulla pagina Facebook di Michele Dalai:

"Su storielibere.fm (e su ITunes, Spreaker, Spotify, Radio24 e ovunque vi porti il cuore).

La storia di Hans Christian Andersen in 4 episodi, un viaggio alla scoperta dell’uomo che costruiva mondo fantastici per sfuggire al suo."

Ultimo aggiornamento: oggi 1 gennaio 2020 siamo arrivati all'ultima puntata! :((( 

Leggete il post di oggi sul profilo Facebook di Michele Dalai!

"Stasera alle 21.30 su Radio24 racconto l’ultimo capitolo della storia di quest’uomo.
Hans Christian Andersen è un mistero e nemmeno le centinaia di pagine autobiografiche che ci ha lasciato aiutano a comprenderlo a fondo.
Scrittore formidabile, uomo fragile, sopravvissuto agli stenti prima e alla follia dopo, Andersen si è nascosto e si è svelato. Nascosto nella vita di tutti i giorni, svelato nelle sue favole.
Quelle che alcuni giudicano sadiche e che invece sono sogni vividi, proiezioni verso una vita altra, migliore, governata da una giustizia implacabile eppure giusta.
È stato un viaggio meraviglioso, per noi che siamo andati in cerca di tracce e suoni.
Ringrazio Antonio, Guido e Danilo, Stefano, Visit Denmark e Storielibere.fm (trovate il podcast online pochi minuti dopo la fine della puntata), Merak Studios e Radio24.
E ora sì, la parola fine.

Fine


#butterfliesandballerinas"


Ma allora è davvero finita! E ora???

Ultim'ora: non è detto che dobbiamo rassegnarci! Forse c'è la reale possibilità che Michele Dalai non debba smettere di deliziarci con i suoi magnifici racconti! :)

IMPORTANTISSIMO: 

"Butterflies and Ballerinas è un podcast speciale.
Per quel come lo abbiamo scritto, voluto, pensato e realizzato.

Ora io, Danilo e Guido chiediamo a voi un favore, l’unico.
Ascoltatelo, scaricatelo e votatelo.

Fa tutta la differenza del mondo. (...)"


Il trailer e le 4 puntate di Butterflies and Ballerinas su: 

Storielibere.fm

Spreaker

iTunes

Spotify

Leggi il post di Michele Dalai sulla sua pagina Facebook!

Noi, orfani di Ettore <3 e delle agognate prossime stagioni di Fred su Audible, possiamo fare una cosa (e non un favore!) per ricambiare il regalo che abbiamo ricevuto da Michele Dalai e dal suoi compagni di viaggio e di avventure radiofoniche e non, regalo che ha reso ancor più magico il nostro Natale! Ascoltiamo, o meglio, riascoltiamo e votiamo Butterflies and Ballerinas su tutti i canali di Storielibere.fm!!! 

"Fa tutta la differenza del mondo."

N.B. Leggi il bell'articolo del 7 gennaio di Linkiesta su Butterflies and Ballerinas di Michele Dalai (attenzione: spoiler!), ma non prima di aver ascoltato le puntate!


Felice compleanno a Max Cervelli di Radio2! :)

Oggi Radio2 e tutti gli ascoltatori festeggiano il compleanno di uno dei conduttori più amati, rispettati e seguiti non solo della 2^ rete di Radio Rai, ma dell'intera radiofonia: del nostro Max Cervelli! Radio2 gli ha voluto dedicare un post sulla sua pagina Facebook per omaggiarlo, e anche per dare la possibilità ai suoi tantissimi fan (praticamente tutti noi) di fargli gli auguri e di esprimere il proprio affetto al loro (e nostro) beniamino! :) 
Il post corredato da una bella foto di Max, ha avuto, com'era prevedibile, centinaia e centinaia di like, cuoricini, torte e faccine sorridenti e altrettanti commenti con gli auguri di buon compleanno e gli immancabili apprezzamenti da parte degli ascoltatori di Radio2!


Abbiamo voluto riportare anche noi sul nostro blog un piccolo campionario dei commenti più belli e significativi: 

“ogni giorno con mio marito, ascoltandovi, ci meravigliamo di quante cose sa il grande Cervelli: una vera enciclopedia della musica... curiosità, aneddoti, anche cose serie. Bravo e per niente "pesante" Un vero professionista colto: insomma una rarità! Grazie e Buon Compleanno”
 “Tantissimi auguri e complimenti... è un piacere ascoltarla... sempre educato e mai sopra le righe..”
“Una voce amica. Auguri”
 “Cervelli, simpatia e capacità. Auguri brav'uomo”
 “Massimo, sei il pilastro di Radio2! Lo stakanovista dell'etere! Senza di te Radio2 non sarebbe la stessa! Buon compleanno!“
“Auguri caro Massimo! Quanto mi piace ascoltarti!”
“Grande dell'intrattenimento e della musica.”
“Auguri max grazie di tutto”
 “auguri di cuore allo stacanovista, preparatissimo e pazientissimo con Veronesi, Massimo Cervelli, conduttore di punta di Radio 2 💪☺”
“Mille auguri a chi, tutte le mattine, mi tiene una gran bella compagnia!”
“Max cervelli, lo dico sempre, è LA RADIO. Un abbraccio”
“Bravooooooooooo un Vero PROFESSIONISTA”
“Moltissimi auguri sei come uno di famiglia la tua voce entra piacevolmente tutti i giorni in casa mia”
“Simpaticissimo e molto preparato per il suo lavoro. E poi ha una pazienza di ferro nel "sopportare" Veronesi 😁”
“Auguri grande Max! 🎂 “
“Buon compleanno. Ti seguo dai tempi de Gli Spostati. Un pilastro di radio 2”
“Auguri Massimo sei un patrimonio per la Rai, bravissimo.”
“Bel ragaazzo...😂 Grande Cervelli, professionalità, garbo, simpatia e umanità che non guasta mai. Ancora auguri amico della radio.”

Tanti carissimi auguri di buon compleanno da parte nostra al nostro Max Cervelli! Ci associamo a tutti i complimenti affettuosi che, tra l’altro, abbiamo espresso spessissimo anche noi sul blog, insieme ai nostri assidui lettori!

N.B.1 Max Cervelli, storico conduttore di Radio2, nel suo “palmarès” :) non ha solo Gli Spostati, condotto insieme al mai dimenticato Roberto Gentile (approdato, ahimè, a Radio Subasio) ma, tra le mille altre cose, anche Che ci faccio qui?, bellissima trasmissione di viaggi, divertente e molto interessante (ideata proprio da Max Cervelli!), rimastaci per sempre nel cuore!!! Max in quell'occasione ebbe come compagna di viaggio - è proprio il caso di dire - la nostra Nico, ovvero Nicoletta Simeone, dalla voce vellutata, dotata di un bagaglio culturale e musicale di tutto rispetto e di una bella dose di simpatia ed entusiasmo! Ci auguriamo di poterla risentire nel prossimo futuro sulle frequenze di Radio2 (o magari di Radio1?); anche lei è tra quelle voci che ci mancano da troppo tempo!!!

N.B.2. Da qualche mese Nicoletta lavora a Isoradio dove conduce Casello Casello, in onda tutti i giorni infrasettimanali - eccetto mercoledì - dalle 21 fino a mezzanotte!

Vai al post sulla pagina Facebook di Radio2 e leggi i commenti!
Vai al profilo Twitter di Nicoletta Simeone!
Per saperne di più di tutti gli appuntamenti di Casello Casello condotto da Nicoletta vai  al Twitter di Isoradio!

Sofia

Domani inizia "Linee d'ombra" di Matteo Caccia su Radio 24! :)))

Questa settimana sono andata sul sito di Radio 24 per cercare nel palinsesto il nuovo programma di Matteo Caccia che incomincia da domani lunedì 2 settembre, invece con mio grande stupore e rammarico non ne ho trovato traccia. Chissà, forse avrò scelto la giornata sbagliata, magari sono stata troppo impaziente e infatti già pensavo a uno slittamento (di 1 settimana e non 2, mi auguravo)... Per fortuna niente di tutto ciò :)


Passiamo la parola a Matteo:

"Lunedì si torna in onda a Radio 24, tutti i giorni alle 15.
Si raccontano storie al nostro modo, ma con l'obiettivo di narrare in che modo i vizi capitali entrano nel nostro quotidiano.
Se avete una storia che parla di uno dei 7 vizi capitali: lussuria, invidia, ira, accidia, superbia, gola e avarizia, scrivetela in una o due pagine e inviatela a lineedombra@radio24.it
Noi la prendiamo e ci costruiamo intorno una puntata.
Ci sentiamo lunedì alle 15. 

Ora segue un bel video di Matteo che ci scalda il cuore, e poi:

Quali sono oggi i vizi capitali? Come si sono trasformati rispetto al passato? “Linee d’ombra” racconta i nuovi vizi capitali. 
Più delle virtù spesso sono i vizi a dirci chi siamo. Le ombre prima ancora delle luci. Storie minute o straordinarie, storie esemplari o di semplice quotidianità, storie che ci raccontano quella linea di confine tra il bene e il male, i vizi e le virtù. Le storie raccontano sempre meglio di qualsiasi spiegazione e gli episodi della nostra vita sono spesso la migliore fotografia della realtà. Perchè raccontare storie è il modo migliore di conoscere il mondo.

Vi aspettiamo da lunedì 2 settembre, alle 15, su Radio 24 con Matteo Caccia e tantissime storie.
Se volete potete inviarci anche le vostre a lineedombra@radio24.it"

Che meraviglia la descrizione di Linee d'ombra! Da quando sono stati chiusi Ettore <3 di Michele Dalai e Pascal <3, su Radio2 la narrazione non esiste più, è diventata una specie estinta!!! E le vertici di Radio2 lo sanno, eppure hanno fatto di tutto per emarginare piano piano questo tipo di format che regala così tanto agli affezionati ascoltatori: un mare di emozioni, stimoli, riflessioni, voglia di approfondire le storie facendo ulteriori ricerche sul web, e poi le voci, quelle voci! Per fortuna c'è Radio24 che conosce e riconosce il valore di trasmissioni come Linee d'ombra e di conduttori dotati di intelligenza, sensibilità e fantasia.

Domani alle 15 appuntamento immancabile con Matteo Caccia e le storie di Linee d'ombra su Radio 24! E ogni giorno podcast, scaricabili in pochi secondi! (!) come se piovesse :)  

Leggi il post e guarda il video di Matteo Caccia sul suo profilo Facebook!
Leggi il nuovo post  di Matteo sulla sua pagina Facebook!
Vai al nuovo sito della trasmissione e scarica tutti i podcast!
Vai alla pagina Facebook di Linee d'ombra!

Sofia

Rilasciati i nuovi dati TER (1° semestre 2019)!


Sono passati 2 anni e mezzo dall'ultima volta che abbiamo pubblicato i dati d'ascolto radiofonici: si era nel lontano febbraio del 2017! Dopo ci siamo fermati perché via via è scemata sempre più la voglia di andare a caccia di notizie fresche e a pubblicare nuovi post. 
Il 2016 è stato l'anno in cui Antonio Campo Dall'Orto, l'allora dg della Rai ebbe la malaugurata idea di nominare Carlo Conti direttore artistico di tutte le reti della radio nazionale, creando un ruolo ad hoc fino allora inesistente! La storia è nota: Dell'Orto, vedendo all'opera Carlo Conti alle prese con l'organizzazione di Sanremo, pensò bene di "regalargli" anche tutta Radio Rai
Mai idea fu più infelice... Da quel momento Radio2, la rete di cui Conti iniziò ad occuparsi fin da subito con particolare dedizione, travolgendo e rovinando metà del palinsesto fino allora vincente, prese la via della discesa! Il risultato fu il crollo immediato degli ascolti dovuto alla fuga di decine di migliaia di ascoltatori verso altri lidi che nei mesi e negli anni successivi divenne una costante! 
Eppure Carlo Conti, visti gli esiti fallimentari del suo operato, dopo 6 mesi cca  fu congedato, ma qualcun'altro avrà preso il suo posto di "suggeritore occulto" perché Radio2, invece di porre rimedio, ripristinando il palinsesto precedente per cercare di recuperare gli ascoltatori scappati, commise (e sta tuttora commettendo) un'errore imperdonabile dopo l'altro! In questo modo l'arretramento sempre più marcato nella classifica delle radio nazionali più ascoltate purtroppo è diventato inevitabile.

Dopo questo lungo preambolo vi presentiamo i dati d'ascolto del 1° semestre 2019 dell'indagine TER - Tavolo Editori Radio (metodologia peraltro contestata da Roberto Sergio, direttore di Radio Rai)usciti 3 giorni fa, esattamente il 26 luglio.

I dati si riferiscono al periodo che va dal 15 gennaio al 10 giugno 2019 (e sono messi a confronto con i dati del 1° semestre 2018):


Dopo questa tabella esaminiamo quella con i dati TER relativi al 1° semestre del 2018 (30 gennaio-25 giugno): 



A questo punto vediamo anche i dati TER del 2° semestre 2018 (26 giugno-17 dicembre):

1. RTL 102.5 – 7.933.000
2. RDS – 5.490.000
3. Radio Italia Solo Musica Italiana – 5.308.000
4. Radio Deejay – 4.943.000
5. Radio 105 – 4.626.000
6. Radio1 Rai – 3.818.000
7. Radio Kiss Kiss – 2.813.000
8. Virgin Radio – 2.697.000
9. Radio2 Rai – 2.492.000
10. Radio 24 – 2.351.000
11. R101 – 2.032.000
12. Radio Subasio – 1.857.000
13. Radio Capital – 1.579.000
14. m2o – 1.564.000
15. Radio Monte Carlo – 1.444.000
16. Radio3 Rai – 1.311.000
17. Radiofreccia – 1.076.000
18. Radio Sportiva – 1.049.000
19. Radio Italia Anni ’60 – 954.000
20. Radionorba – 824.000
21. Isoradio Rai – 818.000

Per completezza d'informazione abbiamo voluto pubblicare anche i dati TER dell'intero anno 2018 (30 gennaio-17 dicembre). Accanto i dati TER del 2017 che vanno dal 4 maggio al 18 dicembre (!), quindi non si tratta dell'intero anno:


Adesso leggiamo i dati dell'intero anno 2017 di TER (anche su questa tabella confrontati con l'intero anno 2016 rilevato da RadioMonitor):


Infine, sempre con l'intento di completare il post con le tabelle che non avevamo pubblicato a tempo debito, passiamo adati rilevati per la 1^ volta con la nuova metodologia TER tra il 4 maggio e il 1° dicembre 2017 (generalmente considerati del 1° semestre 2017), però non sappiamo fino a che punto confrontabili con i precedenti dati di RadioMonitor dell'intero anno 2016): 



P.S. I dati d'ascolto precedenti, quindi degli anni 2016, 2015, 2014 (anno del cambio di direzione dopo quella di Mucciante) ecc. li trovate sul blog!

Leggi i post 1, 2, 3 e 4 di PrimaOnline.it
Vai al sito di TER - Tavolo Editori Radio!


Sofia

"Pascal" chiude! Matteo Caccia torna su Radio 24!

Dopo Ettore di Michele Dalai e Babylon di Carlo Pastore, chiude anche Pascal, pregevole programma di storytelling, condotto da Matteo Caccia fino al 26 giugno 2019 su Radio2! Una trasmissione di culto di uno tra i conduttori più apprezzati della 2^ rete; trasmissione sempre più penalizzata negli ultimi anni, prima per via dello spostamento dal preserale a una fascia oraria più difficile, e adesso (o meglio da settembre) ridotta di punto in bianco da 5 a sole 2 puntate settimanali, senza alcun motivo plausibile! 
Pascal si basava su un'idea tanto originale quanto intrigante: le storie inviate dagli ascoltatori venivano trasformate in racconti affascinanti, pieni di poesia, narrati con maestria attraverso la voce di Matteo Caccia! Nella 2^ parte di ogni puntata, poi, seguiva un'altra storia collegata dallo stesso filo conduttore, "scovata" dalla redazione (spesso su "Il Post" di Luca Sofri); storia sempre molto interessante e toccante! La narrazione veniva ogni tanto inframezzata da splendidi brani (degni dei migliori programmi musicali) che, rara eccezione sulla Radio2 di oggi, completavano e arricchivano le bellissime storie raccontate! Insomma un esempio di intrattenimento intelligente ed emozionante, nella miglior tradizione di Radio2, che faceva felici i tanti fan che seguivano assiduamente tutte le puntate, grazie anche ai podcast, fondamentali! 


L'ultimo racconto di Matteo Caccia, ormai non più su Radio2, purtroppo: 

“Ci sono novità. 
Pascal che come avevo scritto precedentemente sarebbe andato in onda il sabato e la domenica: chiude. 
La scelta non è di Radio2 ma mia. 
Ho ricevuto una proposta che in questo momento della mia vita e della mia carriera professionale ho ritenuto interessante e l’ho accettata.
Essere un freelance significa essere sul mercato, ed essere sul mercato significa ricevere proposte e fare delle scelte.
Grazie a Radio2 che mi ha sempre permesso di raccontare le storie che volevo nel modo che ho preferito.
Pascal non sarebbe stato quel programma se fosse nato e cresciuto altrove.
Grazie alle persone che hanno lavorato con me in questi anni, perché Pascal non è mio ma di tutti noi.” 


Dopo l'ultimo atto di vero e proprio accanimento contro Pascal, la scelta di Matteo Caccia non stupisce affatto!

Ancora una volta si ripete la dolorosa vicenda di Michele Dalai e del suo Ettore <3: la miopia di Radio2 anche in quel caso ha di fatto costretto un conduttore/narratore del suo calibro a rinunciare del programma e a lasciare suo malgrado Radio2! Per prendere una tale decisione ovviamente bisogna avere la schiena dritta! Purtroppo c'è anche chi, nonostante i suoi trascorsi dignitosissimi (musicali nel caso specifico), accetta acriticamente qualunque proposta umiliante pur di poter rimanere a Radio Rai, per poi finire col contare i fagioli...  

P.S. Ci auguriamo che non tocchi la stessa sorte di Ettore, Babylon e Pascal anche a WeekendRevolution <3 di e con l'ottimo Riccardo Pandolfi, a Radio2 in the Mix <3, a Summer of Records <3 e a Records <3, bellissimi  programmi di Lele Sacchi! Si tratta di 2 due eccellenti conduttori, vere risorse per Radio2, servizio pubblico!!! "Non può piovere per sempre"! 

Leggi il tweet di Matteo Caccia, ex conduttore di Pascal <3 su Radio2 e le risposte, sul suo profilo Twitter!
Sofia

Importante: Non essendo pratica di Twitter, ho tralasciato il resto del testo (eppure era tanto semplice, bisognava solo cliccare più volte sul tweet fino ad arrivare all'ultima pagina)! Ecco le frasi mancanti, contenenti preziosissime info sul nuovo programma:

"Sono stati 4 anni belli, pieni di cose e di vita.
Il patrimonio di Pascal non si perderà, si trasformerà, spero.
Dal 2 settembre sarò in onda alle 15 dal lunedì al venerdì.
Radio24 è il luogo in cui dal 2010 al 2015 sono passato dal raccontare storie mie con “Vendotutto” e “Io sono qui” a raccontare storie di vita delle persone con “Voi siete qui”.
Il programma si chiamerà “Linee d’ombra” e avrà come prime protagoniste storie di vita che raccontano i 7 vizi capitali, in ogni loro forma, nuova o antica.

Da oggi parte la raccolta di storie legate ai vizi capitali:
la superbia, l’accidia, la lussuria, l’ira, la gola, l’invidia e l’avarizia.
Quando per invidia avete fatto qualcosa che non andava fatta.
Quella volta in cui non siete riusciti a controllarvi e l’ira ha avuto la meglio su di voi o ancora quando l’avarizia vi ha impedito un gesto generoso.
Inviatela nel solito formato, una o due pagine all’indirizzo lineedombra@radio24.it

Partiamo da qui per tornare a raccontare.
Viva.”

Non sono invece riuscita a trovare i ringraziamenti allo staff e a tutti i collaboratori, tra cui Renzo Ceresa! Fortunatamente ho scoperto anche questa parte grazie a un articolo di Francesco Pinardi pubblicato su Radiospeaker:

“(…) Grazie alle persone che hanno lavorato con me in questi anni, Mauro Pescio, Luca Serà Micheli, Tiziano Bonini, Giulia Laura F, Nadia Terranova, Renzo Ceresa e tutti gli stagisti perché Pascal non è mio ma di tutti noi. (...)"

Leggi l'articolo a firma di Francesco Pinardi sul sito di Radiospeaker.it

N.B. Dopo alcuni giorni, come per miracolo, mi è apparso il post di Matteo Caccia anche sulla sua pagina Facebook! :) 


SOS Emergenza alluvione Senigallia

Per la raccolta delle contribuzioni dei tantissimi che in queste ore hanno manifestato la volontà di essere vicini ai cittadini colpiti dall’emergenza è stato attivato “SOS EMERGENZA ALLUVIONE SENIGALLIA”, un apposito conto corrente presso Banca Etica patrocinato dal Comune di Senigallia e gestito con la collaborazione della Caritas.

Gli estremi del conto corrente sono:
Iban: IT 22 G 05018 02600 000000174285
BIC: (per bonifici dall'estero) CCRTIT2T84A

Nella causale sarà sufficiente riportare la dicitura "Emergenza alluvione"

Importante

Le pagine esterne sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori.
Si declina ogni responsabilità per i relativi contenuti.